In fase di allestimento...
Albisola, Savona, Vado Ligure 8 Luglio / 10 Settembre 2006
La Terza Biennale di Ceramica nell'Arte Contemporanea promuove l'incontro tra la cultura materiale locale e la progettualità del designer, la libera espressione degli artisti e la cultura dell'impresa high-tech al fine di favorire l'ibridazione indisciplinata tra ceramica, designer e arte contemporanea.

The Third Biennal of Ceramics in Contemporary Art promotes the meeting between the local material culture and the planning of designer, the free expression of the artists and the high-tech culture in order to favour the undisciplined hybridization among pottery, designer and contemporary art.

14 Dicembre 2011 - Via Calapso,5 - Messina
"In occasione del decennale dalla morte del grande maestro Sinopoli, il Comune di Messina, la Quarta Circoscrizione, l'Ass. Culturale Antonello da Messina, il Conservatorio 'Corelli' e l'Accademia Filarmonica hanno promosso la posa di una targa alla memoria del maestro che visse a Messina durante l'infanzia e l'adolescenza. In occasione dell'inaugurazione era presente la vedova Silvia Cappellini. L'immagine alla base della targa un ritratto di Sinopoli ricavato da una fotografia che lo immortala, pienamente coinvolto dalla musica, nell'atto di dirigere l'orchestra.

FIGURA PROFESSIONALE : DISEGNATORE D'ARTE
Marzo - Luglio 2006 Fondi Comunità Europea, presso C.P.F.P. 'F. Varaldo' - Savona
Corso di progettazione per la ceramica nell'Artigianato artistico diretto da Ugo La Pietra.

12-13 DICEMBRE 2009 presso Forte Ogliastri
Evento promosso dal Centro di Mondialità Senza Frontiere con la 'comunità' senegalese di Messina. Il programma della manifestazione ha previsto l'esposizione permanente delle ceramiche artistiche di Cecilia Caccamo, degli oggetti al traforo di Antonio Fenech, dei quadri di Caterina Fiorino, dell'oggettistica in legno di Gianni Celi. La comunità senegalese ha animato la manifestazione con uno spettacolo di percussioni, con delle degustazioni tipiche, con l'arte dell'acconciatura senegalese. Sono stati raccolti più di cinquemila euro destinati ad attrezzare una scuola ed un asilo in Casamance, la regione più a Sud del Senegal.

Event promoted by the Centro di Mondialità Senza Frontiere and the Senegalese community of Messina. The event program provided for the permanent exhibition of the Cecilia Caccamo artistic ceramics, the Anthony Fenech carved objects, the Caterina Fiorino paintings, Gianni Celi objects in wood. The Senegalese community animated the event with a performance of percussions, with local tastings, with the art of the Senegalese hairdressing. Over five thousand euro were collected to equip a school and a kindergarten in Casamance, the southernmost region of Senegal.

30 OTTOBRE 2008 - Piscina Comunale G. Campagna Messina
L'otto Luglio del 1997 la Piscina Comunale sul Viale S. Martino di Messina fu intestata a Graziella Campagna, giovane ragazza di Saponara, vittima innocente della Mafia. Per circa dodici anni, le varie amministrazioni, nonostante le costanti sollecitazioni da parte di cittadini e associazioni, non hanno avuto la delicatezza e la correttezza di collocare una targa sulla facciata della struttura per lasciare traccia della memoria di Graziella ed un monito ai passanti e alle future generazioni. All'intollerabile sordità delle istituzioni si sono contrapposti l'entusiasmo e la determinazione di un gruppo di cittadini i quali hanno scelto di fare autonomamente quello che le istituzioni hanno sempre negato. Così, in un giorno di Ottobre, subito dopo un incontro sulla mafia con i fratelli Campagna, Padre Alex Zanotelli, il Procuratore Guido Lo Forte e centinaia di studenti e cittadini, sono stati inaugurati la targa ed il pannello alla memoria di Graziella, collocati sulla facciata principale dell'edificio. Nel pannello la scritta: “La tua memoria il nostro impegno per costruire il domani” con l'auspicio che, per ogni singolo cittadino, il senso di giustizia, il non arrendersi mai e la partecipazione alla vita collettiva diventino la cosa più normale!
Renato Accorinti.


The 8th of July 1997 the Municipal Pool on the S. Martino Avenue was heated to Graziella Campagna, a young girl from Saponara, innocent victim of the Mafia. For about twelve years, the administrations, despite the constant demands from citizens and associations, have not had the sensitivity and accuracy to place a plaque on the facade of the structure in memory of Graziella, as a warning to passers-by and to future generations. The enthusiasm and determination of a group of citizens were set against the intolerable deafness of the institutions. They have chosen to do by themselves what the institutions have always denied. Thus, in a day in October, shortly after a meeting about the Mafia with the Campagna brothers, the Priest Alex Zanotelli, the Prosecutor Guido Lo Forte and hundreds of students and citizens, the plaque and the panel in memory of Graziella, placed on the main facade of the building, were unveiled. The writing on the panel: "Your memory our commitment to build the future"; with the hope that, for each citizen, the sense of justice, the strength to carry on and the participation in the civic life, become the most normal thing!
Renato Accorinti.

Lavori di grafica, design e impaginazione.
Quella per la grafica è una passione paragonabile a quella che nutro per la ceramica. Sono un'autodidatta... Da bambina giocavo a disegnare animali naif al Photoshop... Le competenze acquisite negli anni mi hanno permesso di trasformare questa passione in attività lavorativa...

FIGURA PROFESSIONALE : DISEGNATORE D'ARTE
Marzo - Luglio 2006 Fondi Comunità Europea, presso C.P.F.P. 'F. Varaldo' - Savona
Corso di progettazione per la ceramica nel Design diretto da Stefano Giovannoni.

Giugno-Settembre 2009 - Sezione Maschile, Media sicurezza - Casa Circondariale Di Messina
LA CERAMICA COME PRETESTO Senz'altro l'intento primario è stato quello di aprire uno spiraglio di bellezza, di libertà di espressione attraverso il mezzo pittorico con la convinzione che la possibilità di fare arte non sia di pochi privilegiati ma di tutti coloro che riescono a tradurre il proprio sé attraverso la materia...

CERAMICS AS A PRETEXT. No doubt that the primary intent was to open a window of beauty, of free expression through the painting, with the belief that the possibility of making art is not just for few privileged persons but for all those who are able to express one's self through the material...

FIGURA PROFESSIONALE : DISEGNATORE D'ARTE
Marzo - Luglio 2006 Fondi Comunità Europea, presso C.P.F.P. F. Varaldo - Savona
Corso di progettazione per la ceramica nell'Arredo urbano diretto da Andrea Branzi.

11 marzo - 30 aprile 2011
Mostra di ceramica contemporanea - Biblioteca Sperelliana

Cecilia Caccamo, 'Guardati dentro' - Largo Cardines
Le ali d'angelo (realizzate con una tecnica mista di stoffa, polistirolo e colori acrilici) sono racchiuse in una teca sigillata di vetro della dimensione di cm200x200. La teca è sorretta da un intelaiatura di acciaio e collocata su di un basamento 'fioriera'. Le ali sono state realizzate con stoffa, ad evocare il piumaggio, su polistirolo decorato con i nomi in ebraico dei settanta angeli della Bibbia.