TARGA IN MEMORIA DI GIUSEPPE SINOPOLI


In occasione del decennale dalla morte del grande maestro Sinopoli, il Comune di Messina, la Quarta Circoscrizione, l'Ass. Culturale Antonello da Messina, il Conservatorio 'Corelli' e l'Accademia Filarmonica hanno promosso la posa di una targa alla memoria del maestro che visse a Messina durante l'infanzia e l'adolescenza. In occasione dell'inaugurazione era presente la vedova Silvia Cappellini. L'immagine alla base della targa è un ritratto di Sinopoli ricavato da una fotografia che lo immortala, pienamente coinvolto dalla musica, nell'atto di dirigere l'orchestra. Nel ritratto il gesto del direttore d'orchestra coincide con il gesto creatore del compositore. Dalla sua bacchetta, infatti, si genera un pentagramma musicale. I due gesti coincidono. Esattamente come il ruolo di Compositore e di Direttore di Orchestra coincisero nella figura di Sinopoli, che incarnò entrambi ai massimi vertici.